RESTART CENTRO ITALIA: INCENTIVI PER CHI INVESTE NELLE AREE COLPITE DAL SISMA

Dal 10 maggio le imprese che vogliono investire nelle zone del centro-Italia colpite dagli eventi sismici del 2016-2017, potranno richiedere gli incentivi della Legge 181.

Con la Circolare del Mise del 12 marzo 2018, infatti, è stata attivata la misura Restart centro-Italia, con l’obiettivo di favorire il rafforzamento del sistema industriale nel territorio dei Comuni delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria.

Come di consueto, sarà Invitalia a gestire tutto l’iter burocatico. Il click day è fissato per il 10 maggio p.v., termine ultimo il 09 luglio 2018.

Sono ammissibili al finanziamento le iniziative che prevedano:

-la realizzazione di programmi di investimento produttivo e/o programmi di investimento per la tutela ambientale, eventualmente completati da progetti per l’innovazione dell’organizzazione, con spese ammissibili non inferiori a 1,5 milioni di euro

-un incremento o la salvaguardia dei livelli occupazionali esistenti nell’unità produttiva oggetto del programma di investimento

Le agevolazioni sono concesse nella forma del contributo in conto impianti e dell’eventuale contributo diretto alla spesa e del finanziamento agevolato. Il finanziamento agevolato concedibile è pari ad un valore compreso tra il 30% ed il 50% degli investimenti ammissibili. Il contributo in conto impianti e l’eventuale contributo diretto alla spesa sono complessivamente di importo non inferiore al 3% della spesa ammissibile.

Per la presentazione della domanda non è necessario che la società abbia già una sede operativa nella zona interessata dal progetto.

 

 

Siamo a disposizione per la predisposizione della domanda di richiesta di agevolazioni, per l’istruttoria della pratica e per la successiva rendicontazione.

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

 

http://www.invitalia.it/site/new/home/cosa-facciamo/rafforziamo-le-imprese/legge-18189.html

 

 

 

Share